Successivo » « Precedente

Il futuro di internet, 17 anni fa.

Questo video, prodotto nel 1995 in una scuola elementare del Montana, vinse nel 1996 un premio per il miglior Public Service Announcement (analogo alla nostra Pubblicità Progresso).

Perché dovrei essere su internet?
Quando saremo all'Università, internet sarà il nostro telefono, la nostra televisione, il nostro centro commerciale ...e il posto di lavoro.
E ha già più cose di quante si possa immaginare: in meno di un'ora puoi

  • visitare il pianeta Giove
  • fare una visita alla Cappella Sistina *
  • fare una ricerca sulla foresta pluviale
  • trovare i risultati di una squadra di calcio italiana
  • chiacchierare con un amico in Australia
  • ...e io ho perfino trovato una ricetta per un dolcetto per gatti

Internet è parte del futuro quanto lo siamo noi
Non dovremmo forse essere tutti su internet?

* aggiornamento
elenco dei link alla visita virtuale alla Cappella Sistina (e ad altre visite disponibili sul sito della Santa Sede)

Commenti

Carino, diciamo che se avessero previsto i Social Network (forse la novità più clamorosa del web degli ultimi anni - o mi dimentico qualcosa?) sarebbero stati dei geni ;)

E' vero, l'hanno sfiorato immaginando che avrebbe potuto sostituire il telefono ed elencando la chat con un amico lontano tra le cose salienti, ma è mancata l'idea della struttura delle relazioni sociali. Del resto, già due anni dopo era nato SixDegrees...

certamente non sono andati lontano dalla realtà... ;-)

Scrivi un commento