Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Idee contro la crisi

Il nuovo governo ha appena prestato giuramento e Monti ha dichiarato di aver consultato diverse parti sociali per definire le linee guida del programma di governo. Le consultazioni con le parti sociali, tuttavia, sono uno strumento antiquato e imperfetto che può dare voce soltanto a un numero limitato e arbitrario di organizzazioni e gruppi di cittadini. D'altra parte, sondaggi come quello lanciato recentemente da Repubblica, per quanto popolari, non hanno alcuna pretesa scientifica e soffrono di evidenti problemi di metodo (chi stabilisce la lista di idee da votare? Come controllare interessi di parte nelle risposte?)

Matt Salganik, un sociologo di Princeton ed esperto di dinamiche collaborative, ha lanciato un nuovo strumento di consultazione partecipativa chiamato All Our Ideas, finanziato da un grant congiunto di Google.org e Princeton. È stato usato da diverse amministrazioni locali come la città di New York per consultare i cittadini su idee di sostenibilità ecologica e sviluppo urbano, e da pochi giorni anche dal movimento Occupy Wall Street. È stato progettato per semplificare il processo di consultazione e per evitare i tipici condizionamenti che emergono quando sottogruppi di partecipanti cercano di imporre alla collettività proposte di interesse parziale o quando nuove idee vengono introdotte nel sistema in tempi diversi. L'interfaccia è di una semplicità disarmante: una domanda, due risposte possibili, ma lo strumento usa un sofisticato motore che modifica la frequenza con cui le risposte vengono selezionate e presentate. Il risultato è un ranking delle risposte robusto, bilanciato per tener conto delle idee più recenti e generato interamente a partire da decisioni binarie, ovvero basate sul principio secondo il quale se è difficile stabilire l'importanza di un'idea A in assoluto, è relativamente facile decidere se A sia migliore di B. L'idea è stata raccolta da Dario Taraborelli, che ha utilizzato la piattaforma per lanciare un'iniziativa di partecipazione popolare all'individuazione delle misure più urgenti per creare occupazione, risanare i conti pubblici e rilanciare la crescita economica del paese.

Come partecipare?