Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gonzo Innovation – il manifesto

L’innovazione è un effetto collaterale dello sviluppo continuo e coerente della risorsa piu importante di ogni organizzazione: la sua cultura.


1. Le organizzazioni sono culture

Povera o ricca, in crescita o in declino, strutturata o informale, ogni organizzazione ha dei propri valori, un proprio stile, un caratteristico atteggiamento e un insieme di comportamenti tipici. Questi valori e comportamenti possono anche non essere quelli più frequentemente osservati – quel che fa di loro il fondamento di una cultura organizzativa è il fatto che la rappresentano in maniera distintiva.

2. Le regole non fanno una cultura

Se è necessario imporli tramite regole, significa che la rappresentatività di valori e comportamenti è in discussione. Se l’organizzazione cambia in modo non coerente con la propria cultura, non c’è regola che possa impedire che la cultura dell’organizzazione cambi di conseguenza.

3. Le organizzazioni non sono meccanismi

Quando vengono gestite come tali, il loro potenziale creativo e innovativo trova altre strade per esprimersi.

4. Senza successo non c’è innovazione

A lungo andare, nessuno chiamerà “innovativo” qualcosa che non è stato in primo luogo un successo.

5. Le aziende innovative non solo un modello da imitare

Si può tentare di copiare il loro modo di agire, ma quello che si vuole veramente copiare è il loro successo.

6. Le idee non contano

Tutti hanno idee, a bizzeffe. La creatività è ovunque, quel che è scarso è lo spirito imprenditoriale.

7. I processi non bastano

Le metodologie possono aiutare a trasformare le idee in realtà, ma quel che garantiscono sono risultati prevedibili e ripetibili: solo lo stile può rendeli unici.


 

L’innovazione di successo non avverrà come risultato di un tentativo di andare dove tutti gli altri stanno andando, con risultati simili, indistinguibili e – in ultima analisi – insipidi.

Qualunque iniziativa mirata all’innovazione deve essere coerente con la cultura organizzativa, rafforzandola e sviluppandola per sostenere nuove iniziative da intraprendere con le stesse persone, negli stessi mercati e con gli stessi valori. Ma inequivocabilmente uniche, quindi memorabili e – in ultima analisi – migliori.